La manovra approvata: il cuore di Berlusconi “gronda” sangue…

12 Ago

La stangata-bis costerà agli italiani 45 miliardi nel prossimo biennio. “Manovra per aggiuntivi 20 miliardi per il 2012 e di 25 miliardi nel 2013″, ha detto Silvio Berlusconi annunciando agli enti locali il provvedimento in discussione stasera nel Consiglio dei ministri. Il prossimo biennio, secondo i piani di luglio, non doveva essere oggetto di tagli pesanti e i 70 miliardi previsti dovevano concentrarsi sul 2013-2014. Invece, ora che il quadro è completo, si scopre che la cifra complessiva della manovra è di 115 miliardi in 4 anni, e ben 45 miliardi sono previsti dalle misure contenute nel decreto in approvazione stasera. Tremonti ha prospettato tagli per 9,5 miliardi agli enti locali nei prossimi due anni.  Ma i rappresentanti di Comuni e Regioni, Formigoni in testa, contestano fortemente questa scelta e parlano di manovra non equa: “Pronti a mobilitarci”. E sul decreto non c’è ancora l’accordo nella maggioranza

Via le piccole province e i micro-Comuni Tagli sul Tfr dei lavoratori pubblici

DECURTAZIONI PER CHI NON RISPETTA GLI OBIETTIVI DI RIDUZIONE DELLA SPESA.

PAGAMENTO RITARDATO PER LE BUONEUSCITE

LEGGI


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: