Lavorare nello spettacolo, “Re Amleto”: da Shakespeare a Koltès

3 Feb

MKHAT (Moscow Art Theater), Kamergersky Lane, ...

MKHAT (Moscow Art Theater), Kamergersky Lane, exterior by Fyodor Schechtel


masterclass con Anton Milenin – Modena – 8/18 febbraio 2011

10 giorni per affrontare lo studio di Amleto e dei testi che nel corso dei secoli si sono nutriti dell’enigma di Shakespeare – Ivanov e Il Gabbiano di Cechov, Roberto Zucco di Koltès, Il Re Muore di Ionesco – sotto la guida di Anton Milenin, erede in linea diretta di Stanislavskij, uno fra i massimi esperti del metodo dell’Etjud.

Per riunire il filo dei tempi.

Un’esperienza pedagogica unica che condurrà alla creazione di una nuova compagnia internazionale stabile russo/italiana per mettere in scena i testi studiati nel seminario. Realizzeremo 5 spettacoli, incontreremo 4 autori, ma tutto per un solo palcoscenico e un solo teatro che detronizzi finalmente il secolare potere di Claudio. Perché Amleto deve essere Re. Nella vita e nel teatro. Perché il mondo è un teatro e gli uomini lo attraversano come attori.

Noi attori e registi parliamo continuamente delle favole e delle leggende del teatro. E veramente ci sono state favole e leggende e spettacoli geniali. Ma il teatro si regge sul miracolo e se oggi non ci sono più favole vuol dire che oggi dal teatro e’ scomparso il miracolo. Quello che mi stupisce e’ che tutti dicono che non e’ chiaro come crearlo. E questo non è vero. Esiste la tecnica dell’attore e la tecnica del regista che può creare il miracolo. L’attore che ogni sera entra in scena è obbligato a creare il miracolo. E la tecnica esiste.(A. Milenin)

Anton Milenin si è diplomato come attore al MkhAT (Teatro d’Arte di Mosca). Allievo di Vassilev e docente all’Accademia Teatrale Russa (GITIS). Attore all’Ecole des Maîtres, pedagogo presso l’Accademia d’Arte Drammatica Paolo Grassi, da dieci anni realizza in Italia seminari e spettacoli – tra cui con la Compagnia Giorgio Barberio Corsetti il Progetto Cechov presso il Teatro Argentina di Roma. Attualmente è direttore del Teatro di Kostja Treplev a Mosca di cui e’ fondatore.

Video

http://www.youtube.com/watch?v=fto9q5wdfqk

http://www.youtube.com/watch?v=VEmRMSuiOr4

http://www.youtube.com/watch?v=JUsxhSdoW3Q&feature=related

http://www.youtube.com/watch?v=uVY3JE-7lV0&feature=related

FACEBOOK: http://www.facebook.com/event.php?eid=179372468749944&num_event_invites=0

“Re Amleto” è un ciclo di seminari, in cui i due momenti dell’approfondimento e della formazione si specchiano. Si tratta di aprirsi ogni volta all’incontro con nuovi attori, che potranno a loro volta usufruire di un’esperienza pedagogica unica per la profondità e vastità delle opere prese in esame. Il seminario è non solo un’occasione di studio ma fornisce la possibilità a ogni partecipante di entrare nel concreto processo di prove e selezione che condurrà allo spettacolo, con debutto previsto a giugno 2011.

Info Modena: Il seminario si rivolge ad attori e registi e si svolgerà in lingua italiana dall’8 al 18 febbraio a Modena in piazza della Liberazione 13 ogni giorno dalle 18.30 alle 23.30. Quota di partecipazione: 320 euro. Sono previste riduzioni per gli studenti universitari.Contatti: amleto7.modena@gmail.com – 339.4640080

Info Roma (22 febbraio/5 marzo) re.amleto.8.0@gmail.com – 338.1536036


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: