E’ morta Maria Schneider, con Brando in “Ultimo Tango a Parigi”

3 Feb

Una lunga malattia ha ucciso oggi a Parigi Maria Schneider.  Aveva 58 anni. Lo hanno comunicato i familiari.

Maria Schneider e Marlon Brando in una scena del capolavoro di Bernardo Bertolucci: "Ultimo Tango a Parigi" 1972. Lavorò anche, tra gli altri, con Michelangelo Antonioni, Jack Nicholson, Franco Zeffirelli CLICCA SULLA FOTO PER UNA SCENA DEL FILM IN VIDEO

Attrice francese. Figlia dell’attore D. Gélin (che non conoscerà sino all’adolescenza) e di una zingara rumena, esordisce sul grande schermo alla fine degli anni ’60. Bruna, bellezza dal fascino selvaggio, ben presto ottiene le due migliori occasioni della sua carriera, che la fanno apprezzare da critica e pubblico: è Jeanne, l’amante di M. Brando, nel trasgressivo Ultimo tango a Parigi (1972) di B. Bertolucci, e la misteriosa amante di J. Nicholson nel suggestivo Professione: reporter (1975) di M. Antonioni. Più famosa per gli scandali suscitati dalle sue interpretazioni che non per le sue qualità attoriali, risulta comunque convincente soltanto nei ruoli drammatici, a lei congeniali, plasmati sulla sua personalità introversa e ribelle. È la ragazza di vita nel crudo La dérobade – Vita e rabbia di una prostituta parigina (1979) di D. Duval, terrorista nel provocatorio Cercasi Gesù (1981) di L. Comencini, moglie impazzita del protagonista nel patinato Jane Eyre (1995) di F. Zeffirelli. Dagli anni ’80 si lascia tentare sporadicamente dalla televisione.

FILMOGRAFIA


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: