100mila euro il premio ai deputati voltagabbana “La politica è sangue e merda”

9 Dic

L’inchiesta di La Repubblica

Una “squadra” punta gli acquisti, Verdini tratta le condizioni. La ragnatela del Cavaliere sui deputati tentati con i contratti di consulenza. Controlli mirati sulla situazione patrimoniale delle “prede”. Alla fine summit col premier

di CARMELO LOPAPA

Maria Rosaria Rossi. Nata a Piedimonte Matese l'8 Marzo 1972, ex consigliera del X Municipio di Roma, ha bruciato tutte le tappe intermedie che segnano di solito il cammino degli aspiranti deputati. Finendo in lista al ventunesimo posto nel collegio Lazio 1 alla Camera è diventata parlamentare. Merito, raccontano, del feeling con il Cavaliere, il quale pare sia rimasto ammaliato dalla sua grinta -

“Quando la caccia si fa grossa e si punta a uno come Scilipoti, che fino a due giorni fa urlava dall’altra parte, allora vuol dire che è entrato in gioco Denis Verdini”. Un dirigente Pdl che è di casa a Palazzo Grazioli racconta quel che sta accadendo in queste ore, racconta cosa accade in casa Pdl quando “non ci si può limitare alla promessa della ricandidatura”. Perché adesso che la partita entra nel vivo non si punta ai soliti finiani incerti e centristi confusi, ma a dipietristi e persino democratici. Chi ci sta conquista un allettante win for life. Ci sono i pescatori da transatlantico, che lavorano sotto costa. E anche in questo caso sembra ne sia entrato in gioco uno, anzi una, finora defilata. Si tratta di Maria Rosaria Rossi – al fianco del Cavaliere questa estate al castello di Tor Crescenza e alla Certosa – che proprio sull’imminente passaggio del siciliano Scilipoti al partito della fiducia sembra abbia svolto un ruolo delicato. Ma poi ci sono i pescatori da mare grosso. Tre, in movimento in queste ore. Il coordinatore Verdini, appunto, il tesoriere del Pdl Rocco Crimi e una seconda fila ma molto attiva, il campano Mario Pepe. La triade, stando alle informazioni acquisite da autorevoli fonti interne al partito, si muove a tenaglia sugli obiettivi, con funzioni e assunzioni di impegni diversificati. Al pari di Pepe, altri si muovono nell’acquario di Montecitorio. Daniela Santanché, per gli avversari il “Luciano Moggi” del calciomercato, e il ministro Elio Vito. Francesco Pionati e Saverio Romano sugli amici dell’Udc dal quale provengono.

Vodpod videos no longer available.

Il Fatto Quotidiano

In attesa del voto di fiducia, a Roma infuria la compravendita. L’ex Pd Calearo svela il preziario: “Tra i 350mila e i 500mila euro”. Un Idv è già passato con Pionati. La Svp si astiene in cambio del parco dello Stelvio e di un carcere a Bolzano. E i 6 radicali, eletti con la sinistra, trattano su ogni tavolo politico

“La politica è sangue e merda”, diceva il socialista Rino Formica. Ma in questi giorni è soprattutto soldi, ricatti e offerte inconfessabili. In attesa del 14 dicembre, Silvio Berlusconi ha fatto scattare la grande offensiva. Telefona personalmente a deputati e senatori, li incontra e li blandisce. Sembra una replica al contrario della primavera-estate del 2007, quando, per far cadere il governo Prodi, il Cavaliere utilizzò ogni mezzo e finì anche sotto inchiesta (leggi l’articolo di Marco Lillo) per corruzione prima di veder archiviata la propria posizione. Nel gran ballo, sia pure a viso aperto e dichiaratamente, entrano anche i radicali. I loro voti minacciano di essere decisivi. E così Marco Pannella chiede a Berlusconi due cose: l’amnistia e un segnale contro la dittatura di Michele Santoro. Il premier, ovviamente, sarebbe ben felice di cedere (si fa per dire) alle richieste del leader radicale. Anche se è possibile che la mossa dell’anziano guru della Rosa nel pugno sia solo pubblicitaria. Per questo ilfattoquotidiano.it ha intervistato cinque dei sei probabili trasformisti. Ascolta le loro voci (gli audio), mentre fanno melina, prendono tempo e parlano in politichese stretto di Davide Vecchi

  • Pordenone, Albertino Gabana e Marco Pottino: parlamentari stipendiati per passare al Pdl
  • Bunga Bunga,  Maria Rosaria Rossi: “Che palle”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: