Spilimbergo: nasce un comitato che si pone l’ obiettivo di portare il wi-fi gratuito a tutti gli utenti

5 Dic

Messaggero Veneto — 26 novembre 2010   pagina 12   sezione: PORDENONE

SPILIMBERGO. Internet senza fili gratis per tutti. Questo l’obiettivo del neonato comitato Wi-fi gratis, fondato da Carlo Marino con l’obiettivo di mettere le nuove tecnologie a disposizione di tutti gli utenti. Da Pordenone, dove il comitato ha raggiunto le 200 adesioni necessarie per sottoporre la richiesta all’attenzione del consiglio comunale, ora la campagna si estende ad altri comuni, fra cui Spilimbergo. “I love wi-fi Spilimbergo gratis” è il nome del neonato gruppo creato da Marino, ufficiale dell’esercito in congedo con il pallino della lotta al precariato e, appunto, del wi-fi libero, nonché coordinatore regionale del comitato liberale di Alleanza per l’Italia, assurto agli onori della cronaca per essere stato il primo candidato alle prossime elezioni comunali di Pordenone a esporsi on-line attraverso il blog amministrativepordenone2011.blogspot.com. «Crediamo che, al pari di altri servizi, anche il collegamento wi-fi – spiega Marino – debba essere considerato un servizio essenziale che il Comune deve garantire a tutti i cittadini gratuitamente. La nostra richiesta – prosegue Marino riferendosi a Pordenone – è quella di estendere quanto più possibile il servizio già esistente, in centro e in periferia, anche facendosi promotori di una richiesta di fondi alla Regione. Ora che abbiamo raccolto le duecento firme necessarie, ai sensi dello statuto comunale, potremo richiedere che la nostra petizione venga discussa in consiglio». La raccolta di firme, avviata a Pordenone, si è così allargata anche ai principali comuni della provincia, tra cui proprio quello di Spilimbergo. «A Pordenone il comitato per il wi-fi gratis – ricorda Marino – è riuscito a raccogliere in una sola giornata 203 firme. E’ stata una importante dimostrazione di civiltà che viene dal basso, la forza delle petizioni ai sensi degli statuti comunali (come previsto anche dal codice civile) che si fa richiesta concreta. A Pordenone abbiamo chiesto sabato scorso al sindaco della città di estendere la zona (già presente in città) di wi-fi (internet) gratuito il più possibile, compatibilmente con le risorse disponibili, invitandolo anche ad andare eventualmente in Regione per reperire altri fondi per realizzare il progetto, a nome degli abitanti, forte delle firme nostre». «Internet gratuito – conclude Marino – è diventata ormai un’esigenza per il cittadino», in questo caso anche per gli spilimberghesi, che potrebbero navigare gratis comodamente dalle proprie case. Chi fosse interessato a ottenere maggiori informazioni le può richiedere via mail all’indirizzo di posta elettronica spilimbergowifilibero@gmail.com.

Aderisci su Facebook

Comitato, WiFi Gratis a Spilimbergo Per favore per dare forza all’iniziativa invitate alla pagina le persone di Spilimbergo che conoscete, dovremo fare una raccolta firme importante, sennò non ci ascoltano!!! a Pordenone abbiamo raccolto 203 firme qualche giorno fa e le abbiamo consegnate al sindaco!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: