Spilimbergo: ANGELA FINOCCHIARO E IL SUO MAI PIU’ SOLI

3 Dic

SABATO 4 DICEMBRE NELLA CITTA’ DEL MOSAICO

Lo spettacolo andrà in scena sabato 4 dicembre alle 21.00 al Teatro Miotto di Spilimbergo per Sono solo monologhi

Dopo Flavio Oreglio e Ascanio Celestini, a conclusione della quarta rassegna di Sono solo monologhi che l’Associazione culturale Il Circolo ha promosso a Spilimbergo con il sostegno del Comune di Spilimbergo e di Fondazione Crup e il supporto di Folkest e Associazione Culturale Folkgiornale, a salire sul prestigioso palco del Teatro Miotto di Spilimbergo, sabato 4 dicembre alle ore 21.00 sarà Angela Finocchiaro.

Narrare il tempo presente non è facile, farlo con la leggerezza sferzante dell’ironia ancor meno: è questa la sfida che la Finocchiaro si prefigge in Mai più soli, suo ultimo spettacolo che toccherà anche la città del mosaico. Accompagnata dall’attore e musicista Daniele Trambusti, l’attrice arriva a Spilimbergo interpretando un testo di una delle penne più originali del panorama italiano, Stefano Benni.

Un connubio già collaudato in passato, quello tra Benni e la Finocchiaro: in Mai più soli l’attrice sarà ancora una volta alle prese con il linguaggio, la satira e l’ironia spesso dolorosa dell’autore bolognese, in un testo che promette un “finale sorprendente”.

Diretto da Cristina Pezzoli, Mai più soli racconta storie in cui i protagonisti si comportano come particelle impazzite, vittime della sproporzione tra una società dominata dai nuovi mezzi di comunicazione e la crescente solitudine dell’individuo.

Lo spettacolo, con leggerezza e candore poetico, propone un percorso tra risata e riflessione attraverso favole, invettive, brevi liriche, lucide cronache, in un contesto narrativo che cerca di ritrovare un senso al caos e alle incoerenze del nostro presente. Al centro dei racconti surreali, un paradiso trasformato in un tempio di bellezza taroccata, la disgregazione della famiglia, un viaggio “all’Inferno” in Eurostar, la ricerca ossessiva del divertimento fino alla fiaba dedicata alla triste realtà delle morti bianche. Il tutto affrontato da Angela Finocchiaro in chiave umoristica e amara, rispecchiando appieno la scrittura di Stefano Benni, la cui produzione rappresenta un impietoso ritratto dei vizi e dei difetti dell’Italia degli ultimi decenni, con i suoi aspetti grotteschi e surreali, tali da superare talvolta le stesse capacità della satira.

Con lo spettacolo del 4 dicembre cala così il sipario sulla quarta edizione di Sono solo monologhi, che, inserita nella stagione 2010/2011 del Teatro Miotto, ha finora raccolto molti riscontri positivi da parte del numeroso pubblico presente ai due precedenti spettacoli.

I biglietti per Mai più soli (gli interi costano €25 – i ridotti, riservati ai minori di 18 anni, agli over 65 e ai soci de Il Circolo, costano €22) sono in vendita presso il Teatro Miotto da lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 18.30. Un’ora prima dell’inizio dello spettacolo verranno messi in vendita gli eventuali posti ancora disponibili.

Info e prenotazioni: Edit Eventi 0427 51230 o info@folkest.com.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: