Spilimbergo, al via la stagione del Teatro Miotto

1 Ott

comunicato stampa

VENERDI’ 8 OTTOBRE

I “CARMINA BURANA”

APRIRANNO LA STAGIONE

DEL MIOTTO

Grazie a un’ampia collaborazione tra le più importanti realtà spilimberghesi prende il via con un grande evento la stagione 2010/2011 nella cittadina del mosaico.

Teatro cinema Miotto Spilimbergo

Prende il via la stagione del Teatro Miotto, una stagione che vede collaborare le varie realtà spilimberghesi sotto il cappello dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Spilimbergo.

Impegnate in prima fila saranno: lo stesso Assessorato alla Cultura con alcuni spettacoli del circuito dell’ERT; l’associazione Il Circolo, che curerà come di consueto l’intensa rassegna cinematografica di qualità e alcuni appuntamenti di Sono solo monologhi; l’Istituto Fano che con i concerti in teatro darà continuità all’intenso lavoro estivo dei corsi di specializzazione e degli apprezzatissimi concerti estivi di fine corso; l’Associazione Gottardo Tomat con le sue consuete proposte musicali d’alto livello e l’Associazione Culturale Folkgiornale, chiamata a coordinare operativamente, nel suo ruolo di gestore del teatro stesso, le moltissime iniziative messe in cantiere, oltre a proporre una serie di appuntamenti che segnino la presenza di Folkest sul territorio non solo nel periodo estivo.

Un esempio dello spirito di collaborazione sarà proprio la serata inaugurale della stagione, come sottolinea l’Assessore alla Cultura Luchino Laurora, che vedrà la presenza dell’Assessorato alla Cultura, dell’Associazione Tomat, dell’Istituto Fano e dell’Associazione Culturale Folkgiornale, grazie soprattutto alla disponibilità dell’associazione Amici del Pianoforte di San Daniele del Friuli e del coro Fant.

L’occasione è una delle più ghiotte: venerdì 8 ottobre, alle ore 21.00 andranno in scena i Carmina Burana, che proprio nell’esecuzione del coro Fant sotto la direzione del Maestro Fulvio Turissini hanno ottenuto ottimi riscontri in varie sale della regione  anche in alcune significative puntate in importanti realtà italiane (suscitando un convinto apprezzamento anche da parte di Ennio Moricone).

Capolavoro indiscusso di Carl Orff, ispirato a testi scritti in un mix di latino maccheronico, francese e tedesco antico rinvenuti in un monastero benedettino bavarese nella metà dell’800, i Carmina Burana nell’esecuzione diretta da Fulvio Turissini sono stati ovunque un successo. Una direzione, come è stato sottolineato dalla stampa, sempre attenta ai gesti e che controlla armoniosamente il Coro Egidio Fant, affiancato con misura dai solisti Maurizio Leoni (il baritono al quale è affidata la parte principale), Anna Malvasio (un soprano dalle eccellenti qualità) e Ferruccio Basei (tenore “buffo” nella parte del cigno arrosto), sostenuti dal Gruppo Percussionisti del Friuli e da due giovani e preparati pianisti come Davide Cavalli e Davide Muccioli.

Visto il forte afflusso previsto è consigliabile l’acquisto del biglietto nelle prevendite al botteghino del Miotto, in viale Barbacane 17 a Spilimbergo, tel. 0427-51230, info@folkest.com e a San Daniele, in piazza Vittorio Emanuele, tel. 0432-941271, amicidelpiano@hotmail.it.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: